CASTAGNE E ALVEARI

Ci sono mattine in cui ti svegli e il cielo ti stupisce per la luminosità e la limpidezza: pare che voglia promettere a tutti una grande giornata.
E domenica mattina, dopo diverse giornate grige e uggiose, quello era il cielo che mi attendeva fuori della finestra della camera, una volta aperti gli scuri.
E attendeva anche tutti gli altri gasisti con relative famiglie incontrati al parcheggio del Covolo, ad ammirare il bagliore del sole riflesso dalla laguna di Venezia.
Quindi siamo partiti tutti insieme, guidati da Serafino e Paola, per una passeggiata tra i boschi sotto i castagni prodighi di belle castagne, trovando il tempo per chiaccherare e approfondire le conoscenze, quel tempo che durante le assemblee non c'è mai. I bambini, sapientemente condotti da Paola Babajaga, scorrazzavano in cerca di castagne e funghi.
Verso mezzodì arrivo al 'Castegner dea madoneta' e pranzo al sacco, scambiando ricette di prelibate pietanze, parecchie delle quali autoprodotte, come da tradizione gasista.
A stomaco pieno siamo ripartiti alla volta della fattoria didattica 'L'alveare del Grappa' dove Rita e il marito hanno accolto l'orda di bambini e adulti smaniosi di iniziare la visita guidata, iniziata solo dopo aver assaggiato una deliziosa tisana preparata con le erbe officinali e l'uva fragola delle viti della fattoria.
La visita guidata alla scoperta del mondo delle api, sapientemente gestita dai padroni di casa, si è rivelata interessantissima, per i bambini ma anche per gli adulti: chi avrebbe immaginato di poter accarezzare le api che popolano un favo ?!?!
E al ritorno, gelato con marmellata e miele, castagnaccio, chiaccherando nell'accogliente cortile della fattoria.
Che dire di più: se lo scopo ultimo di GASolo è costituire un'occasione di aggregazione, domenica ho avuto l'impressione che siamo sulla strada giusta!

Uomo del giorno: Serafino. Diciamo pure che senza la sua guida metà della quarantina di persone a passeggio si sarebbe persa nel bosco, e soprattutto non avremmo concluso la giornata a castagne e vino nuovo. Propongo di assegnargli la tessera onoraria!

Gasisti del giorno: Paola, Rita e il marito. Con Serafino organizzatori di una splendida giornata. Grazie di cuore!
Gruppo di Acquisto Solidale di Asolo